Terre Nere

Confettura di Albicocche con Miele di Zagara e Zibibbo, 240 gr

€5.90

Confettura di Albicocche con Miele di Zagara e Zibibbo, 240 gr

€5.90
Confezione:
- +
Descrizione

Confettura classica, impreziosita dalla delicata presenza delle armelline e dall'intenso aroma dello Zibibbo

Ideale per prima colazione, crostate e farcitura di dolci in genere (torta Sacher su tutti).

Si abbina bene ai formaggi caprini, agli erborinati ed a quelli a media stagionatura

Ingredienti:

albicocche, zucchero, vino liquoroso Zibibbo I.G.T. Sicilia (4%), succo di limone, miele di zagara (2,5%), armelline (0,2%). Gelificante: pectina.

Frutta utilizzata:
70 g per 100 g.

Zuccheri totali:
52 g per 100 g.

 

Ricetta

Fagottini di sfoglia alle mele

Ingredienti per 8 fagottini:

  • 2 confezioni di pasta sfoglia rettangolare
  • 3 mele golden
  • il succo di 1 limone
  • cannella in polvere q.b.
  • zucchero di canna
  • Confettura di Albicocche con Miele di Zagara e Zibibbo

Dolci, fragranti e ricchi di sapore, questi fagottini sono davvero semplici da realizzare: ottimi per la prima colazione o una nutriente merenda.

Sbucciate le mete e tagliatele a fettine sottili, disponetele su un piatto e irrorate con il succo di limone, spolverate con la cannella in polvere (ne servirà un cucchiaino raso), e mettetele da parte per circa mezz'ora per far insaporire. Accendete intanto il forno e portatelo alla temperatura di 200°, modalità statica.

Stendete la pasta sfoglia su un piano e ritagliate 8 rettangoli con una rotella dentellata. Distribuite su ogni rettangolino un cucchiaino abbondante di Confettura Extra di Albicocche con Miele di Zagara e Zibibbo, posizionate le fettine di mela e ricoprite con un altro cucchiaino di confettura. Spennellate i bordi con della panna liquida o del latte, chiudete con un altro rettangolo di pasta facendo ben aderire le estremità. Praticate tre tagli sulla superficie del fagottino, spennellate con dell'altra panna e infine spolverizzate con dello zucchero di canna.

Infornate per 15/18 minuti o comunque fino a quando la sfoglia si sarà ben dorata. Fateli raffreddare per bene prima di gustarli.

Hai dubbi? contattaci